Dopo la registrazione dei gateway, Internet non funzionava


Causa Si è verificato un errore al momento della creazione del gateway NAT. Il messaggio di stato restituito fornisce il motivo dell'errore. Selezionare il gateway NAT e visualizzare il messaggio di errore nella casella Status message Messaggio stato nel riquadro dei dettagli. Nella seguente tabella vengono elencate le possibili cause di errore come indicato nella console Amazon VPC.

dopo la registrazione dei gateway, Internet non funzionava fare soldi per un principiante da zero

Dopo aver applicato le procedure indicate per correggere il problema, puoi provare a creare nuovamente un gateway NAT. Nota Un gateway NAT con errore viene Eliminato automaticamente dopo un breve periodo di tempo; in genere circa un'ora.

Come testare la connessione Internet

Errore visualizzato Soluzione La sottorete non dispone di indirizzi liberi sufficienti per creare questo gateway NAT La sottorete specificata non dispone di indirizzi IP privati liberi.

Il gateway NAT richiede un'interfaccia di rete con un indirizzo IP privato allocato dall'intervallo della sottorete. Per creare indirizzi IP liberi nella sottorete, puoi eliminare interfacce di rete non utilizzate o terminare istanze non richieste. Per ulteriori informazioni, consulta Creazione E collegamento di un Internet Gateway.

Verifica l'ID di allocazione dell'indirizzo IP elastico per garantire che sia stato inserito correttamente. Controlla quale risorsa è associata all'indirizzo IP elastico. Se l'indirizzo IP elastico per tale risorsa non è richiesto, puoi annullare l'associazione.

In alternativa, alloca un nuovo indirizzo IP elastico nell'account. Per ulteriori informazioni, consulta Utilizzo degli indirizzi IP elastici.

HOW TO Cosa fare se il gateway predefinito non è disponibile In questo articolo su Libero Tecnologia scoprirai il significato del messaggio "Gateway predefinito non disponibile" e cosa fare per risolvere il problema. In questi casi è necessario capire come procedere e soprattutto in che modo agire. Gateway predefinito: come funziona? Il gateway predefinito è un dispositivo di rete che converte i protocolli delle connessioni, collegandone due diverse tra loro.

L'interfaccia di rete eni-xxxxxxxx, creata e utilizzata internamente da questo gateway NAT è in uno stato non valido. Si è verificato un problema durante la creazione o l'utilizzo dell'interfaccia di rete per il gateway NAT. Non puoi risolvere questo errore. Prova a ricreare un gateway NAT.

dopo la registrazione dei gateway, Internet non funzionava aiutare a fare soldi veri

The maximum number of addresses has been reached. Quando provi a creare un gateway NAT, ricevi il seguente errore.

  • Risolvere problemi di connessione Internet e di rete sul PC - lu-mar.it
  • Se non sai come procurarteli, segui le indicazioni contenute nel mio tutorial su come aggiornare driver gratis.
  • Il server DNS non risponde | Come risolvere l'errore DNS - IONOS
  • Gli argomenti sono stati suddivisi in contenuti specifici di Power BI e contenuti generali applicabili a tutti i servizi supportati dal gateway.
  • Risoluzione dei problemi di connettività di rete Ethernet - Lenovo Support US
  • Come inserire correttamente le opzioni

Performing this operation would exceed the limit of 5 NAT gateways Causa La cause possibili sono 2: Hai raggiunto la quota di indirizzi IP elastici per l'account in quella regione. Hai raggiunto la quota di gateway NAT per l'account in quella zona di disponibilità. Soluzione Se è stata raggiunta la quota di indirizzi IP elastici, puoi disassociare un indirizzo IP elastico da un'altra risorsa. In alternativa, puoi richiedere un incremento della quota utilizzando il modulo dei limiti per Amazon VPC.

Richiedi un incremento della quota utilizzando il modulo dei limiti per Amazon VPC. La quota di gateway NAT viene applicata per zona di disponibilità. Verifica lo stato del gateway NAT. Lo stato Pending, Available o Deleting conta ai fini del raggiungimento della quota.

Se recentemente hai eliminato un gateway NAT, attendi alcuni minuti finché lo stato passa da Deleting a Deleted.

Risoluzione dei problemi dei gateway NAT - Amazon Virtual Private Cloud

Prova quindi a creare un nuovo gateway NAT. Se il gateway NAT non è necessario in una zona di disponibilità specifica, prova a creare un gateway NAT in una zona di disponibilità in cui la quota non è stata raggiunta.

Soluzione Non siamo in grado di supportare gateway NAT in queste zone di disponibilità. Puoi creare un gateway NAT in un'altra zona di disponibilità e utilizzarla per sottoreti private nella zona vincolata.

Puoi anche spostare le risorse in una zona di disponibilità non vincolata in modo che le risorse e il gateway NAT si trovino nella stessa zona di disponibilità. Causa È possibile che al momento della creazione del gateway NAT si sia verificato un errore E l'operazione non sia andata a buon fine. Dopo un'ora, viene eliminato automaticamente.

In particolare, per risolvere eventuali problemi di internet, vi consigliamo di provare il comando ipconfig, uno dei più potenti integrati nel prompt di Windows.

Le istanze non possono accedere a Internet Problema Hai creato un gateway NAT e hai seguito i passaggi per testarlo, ma il comando ping non funziona o le istanze nella sottorete privata non riescono ad accedere a Internet. Le tabelle di routing non sono configurate Internet non funzionava. I gruppi di sicurezza o le liste di controllo degli accessi di rete bloccano il traffico in entrata o in uscita. Utilizzi un protocollo non supportato. Se il gateway NAT si trova nello stato di errore, è possibile che al momento della creazione si sia verificato un errore.

Per ulteriori informazioni, consulta Creazione gateway NAT non riuscita. Controlla che le tabelle di routing siano state correttamente configurate: Il gateway NAT deve trovarsi migliori strategie nelle opzioni turbo una sottorete pubblica con una tabella di routing che instrada il traffico Internet a un Internet Gateway.

Per ulteriori informazioni, consulta Creazione di una tabella di routing personalizzata. L'istanza deve trovarsi in una sottorete privata con una tabella di routing che instrada il dopo la registrazione dei gateway Internet al gateway NAT.

Per ulteriori informazioni, consulta Aggiornamento della tabella di routing. Controlla che non siano presenti voci della tabella di routing che instradano tutto o parte del traffico Internet a un altro dispositivo anziché al gateway NAT. Assicurati che le regole del gruppo di sicurezza per l'istanza privata consentano traffico Internet in uscita. Per poter utilizzare il comando ping, le regole devono anche consentire traffico ICMP in uscita. Nota Il gateway NAT consente tutto il traffico in uscita e il traffico ricevuto in risposta a una richiesta in uscita è pertanto stateful.

Quote degli indirizzi IP elastici e dei gateway NAT

Assicurati che le liste di controllo accessi di rete siano associate alla sottorete privata e che sottoreti pubbliche non dispongano di regole che bloccano il traffico Internet in entrata e in uscita.

Per poter utilizzare il comando ping, le regole devono anche consentire traffico ICMP in entrata e in uscita. Nota Puoi abilitare log di flusso per semplificare la diagnosi di connessioni interrotte a causa di regole della lista di controllo accessi di rete o del gruppo di sicurezza. Per ulteriori informazioni, consulta Log di flusso VPC. Se utilizzi il comando ping, assicurati di eseguire il ping di host in cui ICMP è abilitato.

Se ICMP non è abilitato, non riceverai pacchetti di risposta. Per completare il test, esegui lo stesso comando ping dal terminale a riga di comando sul computer.

Gateway predefinito non disponibile: cosa fare | Libero Tecnologia

Controlla che l'istanza sia in grado di eseguire il ping di altre risorse, ad esempio, altre istanze nella sottorete privata ipotizzando che sia consentito dalle regole del gruppo di sicurezza. La connessione TCP a una destinazione non va a buon fine Problema Alcune delle connessioni TCP dalle istanze in una sottorete privata a una destinazione specifica tramite un dopo la registrazione dei gateway NAT vanno a buon fine, mentre altre sono inefficaci o scadute.

Soluzioni Verifica se l'endpoint a cui provi a connetteri risponde con pacchetti TCP frammentati, nel seguente modo: Utilizza un'istanza in una sottorete pubblica con un indirizzo IP pubblico per attivare una risposta sufficientemente grande da causare la frammentazione dall'endpoint specifico. Utilizza l'utilità tcpdump per verificare che l'endpoint sta inviando pacchetti Internet non funzionava.

Importante Per eseguire queste verifiche, devi utilizzare un'istanza in una sottorete pubblica.

  • Risolvere i problemi relativi ai gateway - Power BI | Microsoft Docs
  • La risoluzione del nome avviene in modo decentrato su server DNS sparsi in tutto il mondo.
  • Come usare il comando IPCONFIG per ripristinare internet - lu-mar.it
  • Vediamo quindi in che modo risolvere i problemi di internet nel caso di mancata connessione attraverso una serie di modi semplici ed altri meno noti ma ugualmente alla portata di tutti.
  • Impossibile accedere alla rete: come risolvere | Salvatore Aranzulla
  • Come fare soldi su Internet senza commissioni

Non puoi utilizzare l'istanza da cui la connessione originale non riesce o un'istanza in una sottorete dopo la registrazione dei gateway dietro un gateway NAT o un'istanza NAT. Nota Strumenti Internet non funzionava diagnostica che inviano o ricevono pacchetti ICMP di grandi dimensioni segnaleranno perdita di pacchetti. Dopo la registrazione dei gateway esempio, il comando ping -s example. Quindi, effettua nuovamente la connessione al server remoto.

Se possibile, contatta il proprietario del server remoto per verificare dopo la registrazione dei gateway l'opzione è abiitata e chiedine la disabilitazione. Causa L'istanza accede a Internet utilizzando un gateway diverso, ad esempio un Internet Gateway.

Soluzione Nella tabella di routing della sottorete in cui si trova l'istanza, controlla le seguenti informazioni: Assicurati che Esista una route che invia traffico Internet al gateway NAT.

Assicurati che non esista una route più specifica che invia traffico Internet ad altri dispositivi, ad esempio un gateway virtuale privato o un Internet Gateway. Connessione Internet interrotta dopo secondi Problema Le istanze possono accedere a Internet ma la connessione si interrompe dopo secondi. Causa Se una connessione che utilizza un gateway NAT rimane inattiva per almeno secondi, la connessione scade.

Soluzione Per impedire l'interruzione della connessione, puoi avviare più traffico sulla connessione. In alternativa, puoi permettere a TCP di rimanere attivo sull'istanza con un valore inferiore ai secondi. Impossibile stabilire connessione IPsec Non è possibile stabilire una connessione IPsec a una destinazione. Impossibile avviare più connessioni Problema Internet non funzionava già di connessioni a una destinazione tramite un gateway NAT, ma non puoi stabilire più connessioni.

Causa È possibile che sia stato raggiunto il limite di connessioni simultanee per un singolo gateway NAT. Per ulteriori informazioni, consulta Limitazioni e regole del gateway NAT.

Perché il Wi-Fi non funziona e come risolvere il problema | PC o telefono | AVG

Se le istanze nella sottorete privata creano un numero elevato di connessioni, è possibile raggiungere questo limite. Soluzione Scegliere una delle seguenti operazioni: Crea un gateway NAT per zona di disponibilità e distribuisci i client su queste zone.

Crea gateway NAT aggiuntivi nella sottorete pubblica e dividi i client in più sottoreti private, ciascuna con una route a un gateway NAT diverso.

dopo la registrazione dei gateway, Internet non funzionava tutti i guadagni su Internet

Limita il numero di connessioni alla destinazione che i client possono creare. Dopo la registrazione dei gateway il parametro IdleTimeoutCount in CloudWatch per monitorare gli aumenti delle connessioni inattive. Per rilasciare la capacità, chiudi le connessioni inattive. Questa pagina ti è stata utile? Siamo spiacenti di non aver soddisfatto le tue esigenze.

Se hai un momento, ti invitiamo a dirci come possiamo migliorare la documentazione.